Sulle tracce della Cultura di Monaco di Baviera

an der Isar in München
FONTE: Foto di Pxhere, CC0 Public Domain

La rinascita culturale di Monaco può essere fino a 16. Century essere rintracciato. Molti monumenti impressionanti, che ora adornano le strade della città, sono prodotti di questo periodo. Grazie ad alcuni governanti, l'elevato valore attribuito allo sviluppo della città, sperimentato principalmente sostenuta dalle idee dell'Illuminismo uno sviluppo interno, che sta lentamente ma inesorabilmente diffondendo in Europa. Questa tendenza ha attirato molte persone in città. tra 1500 e 1800 quasi triplicato la popolazione, raggiungendo poco meno 40.000 popolazione.

tra il 16. e 18. secolo – Immergersi nella cultura

Se il 16. Vista secolo Monaco di Baviera più vicino, vediamo, che in quel momento sono state collocate le fondamenta della Bavarian State Orchestra. Numerosi compositori di successo come Orlando di Lasso o Andrea Bernasconi avrebbe poi assumere la gestione dell'orchestra. Auch die Grundsteine der Alten Pinakothek wurden mit der Gemäldegalerie von Wilhelm IV gebildet. Inoltre, la Biblioteca di Stato della Baviera è stata fondata, la costruzione del residence è iniziata cortile e ha aperto la Hofbräuhaus, che era quello di rilanciare la produzione di birra di Monaco di Baviera. Questo passaggio dovrebbe a lungo termine Geburtsstunde der Oktoberfest-Tradition sein, il numero di visitatori provenienti da tutto il mondo accoglie.

Nel secolo successivo il primo teatro d'opera è stato aggiunto nel paesaggio urbano. La costruzione del Castello di Nymphenburg e condomini per i nuovi arrivati ​​erano comandate da Corte.

FONTE: Foto di Pxhere; CC0 Public Domain

Sono 18. Secolo è stato investito principalmente in infrastrutture. costruzione di condotte fognarie, numeri illuminazione e House Street sono stati introdotti. Inoltre, l'Accademia Bavarese delle Scienze è stata fondata, completato il Teatro Residence e la casa del caffè Tambosi aperto. Solo di recente è stato ristrutturato, um weiterhin più antico caffè di Monaco di Baviera Gäste willkommen zu heißen. Tutte queste innovazioni in città non è aumentato solo il numero di abitanti, ma attirato molti volti noti nella storia a Monaco di Baviera. Due dei nomi interessantesten sono Casanova e Mozart, die allerdings in München nicht Fußfassen konnten.

Casanova e Mozart

Giacomo Casanova - scrittore veneziano e l'uomo sulla sua età - è stato scaglionato in 1756 oltre 1761 a Monaco, In base a ciò che sappiamo delle sue memorie. I viaggiatori irrequieti, che era conosciuto per il suo amore di giochi di carte così come le donne, sedotti signore spesso ricchi, che hanno pagato i suoi debiti di gioco. Ma questa tattica non sembra funzionare a Monaco di Baviera. Entrambe le volte ha perso i suoi soldi al tavolo da gioco e ha lasciato la città come un povero.

Ein weiterer Durchreisender war Wolfgang Amadeus Mozart. Der Komponist hatte due anteprime di successo im Jahre 1774 mit seiner Opera buffa La finta giardiniera und in 1780 con la sua opera seria Idomene a Monaco di Baviera, che sono stati composti per conto degli elettori. prestazioni insoddisfacenti, mancanza di interesse del pubblico Salisburgo e controversie con l'arcivescovo costretto Mozart si traduce spesso, a cercare un'occupazione alternativa fuori Salisburgo. per trovare le sue speranze di un lavoro a Monaco di Baviera, tuttavia, sono stati respinti due volte, in modo che doveva tornare a Salisburgo. per guadagnarsi da vivere Alla fine si decise a Vienna come compositore freelance.

Se si cammina per le strade di Monaco di Baviera, si incontra ancora oggi gli edifici, tra il 16. e 18. secolo, prima che il Regno di Baviera è stato proclamato, sono stati costruiti. Molte altre tradizioni, che sono parte dell'identità di Monaco oggi, hanno le loro radici in questo periodo di miglioramenti culturali. Vale la pena di dare uno sguardo nelle profondità della storia. Molte piccole storie del passato, aiuto per capire meglio gli abitanti ei visitatori della città.

lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. i campi richiesti sono contrassegnati *

Inviando il commento devi automaticamente con la memorizzazione dei dati in questa pagina d'accordo. Maggiori informazioni possono essere trovate nella Privacy Policy!